11 Aprile 2016

Come variare la velocità negli attuatori ac?

Variare la velocità negli attuatori.
In diverse applicazioni in cui vengono utilizzati degli attuatori lineari può rivelarsi necessaria una variazione nella velocità di movimento dell’asta.

I motivi possono essere diversi:
– Rampe di accelerazione o decelerazione
– Posizionamento preciso
– Cicli con diverse velocità a carico costante

Tutti gli attuatori montano comuni motori asincroni, quindi possono essere controllati come controlleresti un qualsiasi motore asincrono.

Quindi, per modificare la velocità del tuo attuatore in corrente alternata (CA) la soluzione migliore è quella di utilizzare un INVERTER.

Tramite gli inverter, che possono essere alimentati in corrente monofase (200-240 V) oppure trifase (380-480 V), si possono andare a regolare gli Hz, alzandoli o abbassandoli in base alle tue necessità.

Ricorda, però, di NON abbassarli mai al di sotto dei 20 Hz, altrimenti il motore collegato potrebbe surriscaldarsi.